Crea sito

aaargh

Artacca

0

Provate con la prima rima che vi viene in mente dopo aver letto il titolo e capirete lo spirito del post.

C’è uno spettacolo che verrà rappresentato prossimamente a Milano che mi offende.

Anche questo dovrai sopportare? Mi dico.

Poi come ultimamente mi succede mi vengono in mente un paio di canzoni che rispondono a quello che sento.

Non voglio dare pubblicità più di tanto all’evento, ma se volete informavi potete farlo cliccando qui o qui o qui c’è anche una petizione di protesta da firmare qui e un bel giudizio di Berlicche qui.

Celentano aveva previsto tutto 27 anni fa

Però quest’arte lascia in giro uno strano odore, l’odoere dell'”arte fatta di me…”

Buon compleanno

1

Il tiramisù di compleanno di mia figlia 🙂

Buon Compleanno

Chi aveva le lire

0

 

 

 

Chi aveva ancora delle lire ora se le può tenere per accendere il fuoco.

Con una piccola nota la Banca d’Italia ha anticipato la fine del cambio delle vecchie lire in Euro.

http://www.bancaditalia.it/bancomonete/cambiolire

i biglietti e le monete in lire ancora in circolazione si prescrivono a favore dell’Erario con decorrenza immediata”. Pertanto dal 7 dicembre 2011 dette banconote e monete non possono più essere cambiate presso gli sportelli delle Filiali della Banca d’Italia.

 

Si parla di 1,3 miliardi di Euro che verranno intascati dall’Erario a spese di quelle persone che ne conservavano ancora, e questo con pochissimo preavviso e solo tra i più informati.

Le lire i giovani non le hanno mai usate e di chi saranno allora quei soldi?

Conosco una signora non molto agiata che teneva quel poco che aveva risparmiato nella sua vita in una scatola e ancora in lire, spero che le sue figlie siano arrivate in tempo e che possano averle cambiate per tempo.

 

C’è la crisi è vero ma c’è anche la dignità.

 

Inoltre c’era in ballo anche questa bella iniziativa:

La nuova vita delle banconote

Grazie a quegli italiani che porteranno in banca le lire fin qui dormienti, sarà possibile restituire aNapoli alcuni beni sequestrati alla malavita (in collaborazione con Libera e la cooperativa sociale Orsa maggiore), sostenere il centro pediatrico che Emergency gestisce a Bangui nella Repubblica Centrafricana, aiutare l’Unhcr a portare cibo, acqua e medicine alla popolazione colpita dalla carestia in Somalia, sostenere le Case del sole che Terres des Hommes gestisce in sette paesi e, infine, contribuire al restauro del Salone Sistino della Biblioteca Apostolica Vaticanache potrà così aprire una nuova sala di lettura.

 

 

 

 

 

Esercizi 2011

4

Non ci sarò, eppure ne avrei avuto bisogno, ho lo spirito anchilosato…

angelo

Intermezzo

1

Condivido questo editoriale e aggiungo un video con il mio stato d'animo 🙂

A volte ritornano

4

A me non piace la satira politica, ma questa è satira umana 🙂

"Ormai non posso nemmeno scendere in strada. La gente mi riconosce e mi chiede: Torna, torna. Ieri mattina ero a Mantova e sono andato alla messa del mattino, per evitare di essere avvicinato. Ma in quel caso un gruppo di fedeli anziani mi ha circondato e mi ha chiesto di tornare a guidare questo Paese".  da Famiglia Cristiana 01/03/2011

Sarebbe interessante

10

Si, sarebbe interessante se scrivessi qualcosa, per esempio  la cosa che mi fa pensare di più in questo periodo è questa domanda:

Dov'è Gesù? Cercatelo qui sotto:

Nero, nerissimo

Trova l’errore

2

Ho provato a usare Google per due avvenimenti svolti a milano a poca distanza di tempo.
Entrambi al Palasharp con capienza ufficiale di 8479 posti.

CERCATO:  palasharp milano senso religioso
RISULTATI: Circa 2.140 (0,18 secondi)
nella sezione News: 5 risultati (0,14 secondi)
COMMENTI: "Si calcola oltre agli 8.000 presenti al Palasharp, almeno 50.000 persone hanno partecipato alla serata collegate in videoconferenza."

senso religioso

CERCATO: palasharp milano dimettiti
RISULTATI: Circa 5.040 (0,22 secondi)
nella sezione News: Circa 98 risultati (0,13 secondi)
COMMENTI:  "In 15 mila con LeG: GRAZIE! Quando il Palasharp è ormai pieno, fuori dai cancelli si forma una nuova coda: è il pubblico che rimarrà fuori, 2.500 persone, stimano le forze dell’ordine."

palasharp

domenica 27 marzo cosa capiterà?

la legge e il destino di B.

8

LEGGE
" L’idea di vivere "come se Dio non esistesse" si è dimostrata deleteria: il mondo ha bisogno piuttosto di vivere "come se Dio esistesse", anche se non c’è la forza di credere, altrimenti esso produce solo un "umanesimo disumano". ". BXVI

Potrebbe sembrare a prima vista un grande richiamo alla moralità, alla coerenza, a seguire la legalità in ogni sua forma. al comportarsi bene perché c'è Dio che ti vede. Non so voi, ma l'idea di Dio-giudice mi sembra stretta. Eppure è quella che viene richiamata e ricercata in questi giorni. Qualcuno ha vissuto come se delle sue azioni non ne debba rispondere a nessuno. Si invoca l'intervento della Chiesa e io facendo parte della Chiesa in quanto battezzato mi sento coinvolto. Provo con due esempi a rispondere all'invocazione.

Vivere con un Dio-giudice è come vivere sotto intercettazioni 24 ore su 24, certo se uno non combina nulla di male non ha niente da temere, per cui se vive secondo la legge non avrà noie. Dalle intercettazioni non risulterà nulla. In mezzo a questo mare di nulla e niente manca una cosa: la carità, o in altre parole l'Amore.
Vivere con un Dio-Amore è come vivere il matrimonio, 24 ore su 24 in un rapporto amoroso che determina ogni gesto, non si ha nulla da temere perchè non c'è la volontà di uscire dalla legge, anzi il rapporto d'amore è il suo compimento.  « Il precetto: Non commettere adulterio, Non uccidere, Non rubare, Non desiderare e qualsiasi altro comandamento, si riassume in queste parole: Amerai il prossimo tuo come te stesso. L'amore non fa nessun male al prossimo: pieno compimento della legge è l'amore » (Rm 13,9-10).

Vivere "come se Dio esistesse" cioè "Amerai il prossimo tuo come te stesso" la fede è solo il riconoscere la presenza che ti ama, non cambia la legge.

Mistero

IL DESTINO DI B.
le vicende di questi giorni mi hanno ricordato il grande Fred Perri di qualche settimana fa:

GOVERNARE SENZA GOVERNO
Il destino crudele di B., incoronato per essere dato in pasto alla folla

 Quando leggerete questo brevi, sporche e inutili righe, forse il destino di B. sarà segnato. Forse l'avranno sfiduciato e (questa) avventura sarà terminata. Forse la situazione sarà precipitata di nuovo nell'incertezza, nei dubbi sul futuro, tra dichiarazioni fasulle, questuanti  in cerca di collocazioni alternative, amici diventati  nemici, gentaglia che prima ti spazzolava il colletto e ora s'apposta alle svolte dei corridoi pronta ad attentare alla tua misera collottola. Forse si andrà verso un nuovo uomo al comando, forse ci sarà una riedizione del governo del vecchio condottiero. Confesso che in questi momenti la mia sensibilità di ragazzo di provincia mi porta a provare un po' di malinconia e a parteggiare per chi è in difficoltà B. ha senza dubbio le sue colpe, le sue responsabilità, per la situazione attuale, ma non è tutto sulle sue spalle. Come dico sempre, la colpa è di chi lo ha messo li, di chi non gli ha dato le opportunità per governare al meglio delle sue possibilità e che ora, lo scarica facendo cadere su di lui agni peccato. Bisogna guardare sempre  la trave nell’occhio, prima della pagliuzza in quello degli altri.
Come? Ma cosa avete capito? Non sto parlando del povero Berlusca. ma del povero Benitez. Gli hanno lasciato la squadra dì  Mourinho, non gli hanno comprato neanche un figurante e adesso lo stanno per scaricare come un pacco vecchio, che tristezza.  F.Perri

 

Coniglietto Pio

11

Mi sono girato verso il muro in ufficio perchè c'era molta luce e rifletteva parecchio, quando ho visto come un volto che mi guardava, ho fotografato col cellulare e dietro il coniglietto che sta sulla mia scrivania….

coniglietto pio

Go to Top