Che bello andare a pescare

Che bello andare a pescare! Sei lì in mezzo al verde, vicino all’acqua, magari con un piede a mollo che si rinfresca, l’occhio vigile e concentrato sul galleggiante, e il venticello che fa muovere le foglie.

Poi devi stare in silenzio altrimenti, come diceva mio padre, i pesci si spaventano e scappano, non abboccano più.

Dunque sei lì che tra un pesce e l’altro, perchè sono bravo ne prendo tanti, cerchi di mettere il vermicello sull’amo, e sei tutto concentrato su questa operazione che ti salta fuori urlando il tuo amico Crum:
– Cornelio!
– Cosa??
– Ecco cosa volevo dirti! Cornelio Fabro a suo tempo disse "Dio se c’è non c’entra" ecco è così! Dio siamo d’accordo c’è, te lo concedo, altrimenti chi avrebbe fatto tutto questo, ma che cosa sta facendo adesso? nei nostri problemi dov’è, in quello che mi interessa, chi l’ha visto?

Il vermicello mi cade in mezzo alle foglie e sparisce, stavolta gli è andata bene.

– Guarda mi hai fatto scappare il verme!
– Fortunato lui, o pensi che sia il disegno di Dio che ha voluto così 🙂
– Quale sia il disegno di Dio non lo so, sono affari suoi, ma sicuramente, quel disegno, mi interessa. Visto che ci sono anch’io di mezzo!
– Senti io da quando vado a scuola ho sempre pensato che il sacro e il profano non si devono confondere, e il suo disegno se c’è sicuramente mi toglierebbe della libertà, lasciamolo lassù, che qua bastiamo noi.
– A scuola te l’hanno insegnato?
– Cosa?
– Che a far casino qui bastiamo noi, vedi con il tuo casino il verme è scappato e adesso se la ride di noi. Laicamente, però se la ride di noi…

bimbo che pesca

Precedente Il figlio del dolore Successivo Quand'è?

0 commenti su “Che bello andare a pescare

  1. Al tuo amico Crum, prima le patatine, il pesce poi glielo offri in tutte le salse…e ora vuoi insegnargli a pescare!!! capisco perchè il vermiciattolo scappa ha mangiato la foglia.

  2. La libertà è proprio aderire al Suo disegno, affinchè si possa compiere quel qualcosa di grande che Lui ha pensato, in maniera irripetibile, per ognuno di noi.

    Grazie come sempre per il post. ma poverco Crum: lo martelli senza pietà :-))

    Fausto

  3. A parte che io a pescare, con questo freddo, non ci andrei, a parte, che poverini, te e Crum . . . sempre lì a discutere, mai che parlate della Juve o della Ferrari!

    A parte tutto, mandalo da me, ho un paio di cose di vita vissuta . . . che posso scrivere “Dio c’è” sui muri, e non solo sui piloni dell’Autostrada!

    Baci, baci . . . e non ti dico di più, solo a Crum! Ciao, da una “quasi gemella” quasi addormentata e perciò quasi con le difese abbassate! Folleggio, R

  4. a parte che quando vedo un pescatore o un cacciatore o uno qualnque a caccia di vite ,grido forte e scappano tutti d’intorno…se è scappato il tuo verbe, ebbene sono con lui, evviva Crum…

    ci scervelliamo, ci scervelliamo…ma dei disegni del Divino, che sappiamo?

    lasciamo che la vita scorra e cerchiamo di seguire bene l’onda accertandosi che nulla di noi faccia ad altri di male

    buenas dia,simpaticissimo Factum, è sempre relax passare da te ( e anche mistificazione…he he he)

  5. Rita

    Si in effetti il verme ci ha guadagnato, anche se Crum non ha capito…

    Graciete

    le foglie le mangiano i bruchi, da piccolo usavo i lombrichi o i cagnotti.

    Wanted

    Aderire al suo disegno? Crum è lontano mille miglia da questo…

    Ros

    E’ da poco che ho scoperto che chi scriveva “Dio c’è” sui piloni intendeva che in quel paese una certa droga era disponibile… Sono rimasto deluso.

    Lu

    ti senti come Crum? Magari lo avesse fatto apposta a far scappare il verme.

    Vedi io se non metto di mezzo Cristo faccio del male agli altri, gli impedisco di conoscerlo. Con tutto il rispetto che posso, di cui sono capace, alla loro libertà!

  6. Volevo ben aggiungere che se scrivevo “Dio c’è” non era perchè avevo in casa certa roba . . ., mi ricordo, le prime volte che ho letto quelle scritte, quando si andava a trovare una zia a Milano (da Bergamo) . . . e quando qualche anno dopo mi hanno spiegato a cosa serviva . . . che delusione! 😉

    Come sta il povero Crum, non l’hai buttato in acqua che ti ha fatto scappare i pesci?

    Ciao, R

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.